Storia delle Girl Geek Dinners in Italia: scarica l’ebook “Condividere al femminile”

Girl Geek Dinners a Brescia e non solo: come e quando hanno avuto inizio? L’ebook “Condividere al femminile: una collaborazione senza barriere” racconta la storia dei gruppi Girl Geek Dinners oggi attivi in numerose città d’Italia.

Un progetto ricco e significativo, il primo realizzato “a community congiunte” a cui abbiamo partecipato volentieri, perché insieme ad altre ragazze geek italiane abbiamo potuto raccontare un modo nuovo di crescere come donne e di legittimarci uno spazio sempre più ampio in settori lavorativi maschili per eccellenza (almeno fino ad ora!).

Nell’ebook troverete il racconto della nascita del nostro gruppo, messo a confronto con la storia degli altri gruppi Girl Geek Dinners nati in Italia, ma anche un’interessante prefazione curata da Roberta Cocco, Direttore Progetti di Sviluppo Nazionali per l’area Western Europe di Microsoft, che ha voluto parlarci del binomio “donne e tecnologie” spiegandoci perché funziona così bene.

Roberta Cocco è anche ideatrice di web@lfemminile e di Pink Cloud – La nuvola rosa (www.lanuvolarosa.it): la 3 giorni dedicata da Microsoft alle giovani potenziali sviluppatrici/STEM student ecc, che quest’anno si terrà a maggio a Milano.

Non ci resta che augurarvi buona lettura!

Condividere al femminile - Storia delle Girl Geek Dinners in Italia

e-vai_carsharing_lombardia

#GGDBrescia5: da Milano a Brescia con e-vai, il primo car sharing ecologico lombardo

Abbiamo organizzato l’evento di giovedì sera al meglio e mancano solo gli ultimi dettagli per l’inizio della nostra quinta cena. Fra le collaborazioni più interessanti per questo quinto evento quella che abbiamo avuto l’occasione di stabilire con «e-vai»: il primo car sharing ecologico lombardo.

Da alcuni anni la mobilità sostenibile nel tessuto urbano, soprattutto per le più grandi città italiane, è diventata un argomento prioritario. In città come Milano, Torino, Roma (come in tutta Europa) esiste la possibilità di condividere l’utilizzo di un mezzo di trasporto auto e abbattere in questo modo l’aumento dei veicoli procapite.

«e-vai» è un servizio che segue questa filosofia e dimostra che l’utilizzo di un’auto in car sharing sostituisce mediamente sei autovetture private. Si tratta inoltre dell’unico servizio di green mobility regionale integrato con il servizio ferroviario Trenord e diffuso quasi in tutta la regione Lombardia  –  anche in città come Bergamo, Pavia, Como e Varese potete controllare tutte le stazioni qui – e utilizza in larga maggioranza auto elettriche come efficace scelta alternativa ecologica e non inquinante.

In collaborazione con «e-vai» partiranno giovedì pomeriggio da Milano due delle nostre ospiti della serata e arriveranno fino alla location a Brescia. Durante l’evento potrete quindi riconoscere l’auto in car sharing utilizzata che sarà un ospite come noi della serata ;)

 

e-vai_carsharing_lombardia

 

Sul sito di «e-vai» avete la possibilità di iscrivervi gratuitamente e poi gestire il proprio noleggio nel momento in cui decidete di prenotare il servizio, il ritiro e la riconsegna dell’auto avviene in modo molto pratico tramite sms e nelle stazioni sono presenti i punti di ricarica per i veicoli elettrici.

Una soluzione utile e ecologica anche per chi si muove su distanze più lunghe in Lombardia e usa spesso il treno!

Seguite le promozioni sul sito www.e-vai.com e sulla pagina Facebook