Il Cucchiaio d’Argento non è solo il ricettario di cucina più completo e celebre fra gli appassionati di food, ma è un brand che ha saputo reinventarsi con l’avvento del digitale, delle applicazioni e dei social network.

Proprio oggi è stata rilasciata la nuova App del Cucchiaio disponibile in due versioni uguali fra loro per navigazione e funzionalità, ma contenenti un diverso numero di ricette: 110 nella versione  free, 1.100 in quella pay (1,79 euro).

La tecnologia è fra gli ingredienti principali del nuovo concept del Cucchiaio d’Argento, come ci spiegheranno i due speaker Annalisa Musso e Marco Spadafora, che durante la #GGDBrescia3 ci presenteranno la case history “Il Cucchiaio d’Argento: dal polpettone al #socialfood”.

Nel 2008 il Cucchiaio d’Argento è stata la prima app di cucina ad essere pubblicata su iTunes Italia. Oggi, a cinque anni di distanza dall’esordio nel mondo del mobile, è pronta la nuova release dell’applicazione che ben rappresenta il nuovo Cucchiaio d’Argento.

Rispetto alle versioni che l’hanno preceduta, la nuova app è più semplice e pensata sia per chi consulta le ricette tutti i giorni, sia per chi vuole sperimentare piatti nuovi e cerca combinazioni sofisticate nella scelta dell’ingrediente o nel modo di impiattare.

Cucina quotidiana o per le occasioni speciali, fritto senza rimorsi, voglia di cioccolato, di farsi il pane o scoprire cos’è il quinto quarto. Modi  intuitivi ma originali per scegliere le ricette, dal finger food alle zuppe e minestre.

Come ci renderà più geek in cucina?

La nuova app del Cucchiaio ci permetterà di salvare la ricetta, la lista della spesa, mandarla a chi la dovrà fare, puntare il timer per non scordare il piatto in forno, aggiungere in nota alla ricetta le nostre varianti o improvvisazioni.

Con una ricetta alla settimana in regalo, la nuova app del Cucchiaio scandirà la stagionalità dei nostri piatti!

E per i fortunati partecipanti alla #GGDBrescia3 il Cucchiaio d’Argento ha in serbo altri premi speciali…