Luca Valotta, Presidente di Virgin Active Italia, ha risposto ad alcune domande che gli abbiamo fatto per capire quanto conta oggi la tecnologia nello sport.

In che misura la tecnologia risulta essere un valore aggiunto nel fitness?

Fitness e tecnologia formano un binomio vincente e questo è dimostrato anche dall’importante utilizzo da parte dei soci dei nostri club, di dispositivi quali i lettori mp3 o gli smartphone.

La tecnologia è sicuramente un valore aggiunto nel mondo del fitness, ci sono diversi fattori che lo dimostrano anche all’interno dei 25 club Virgin Active presenti sul territorio nazionale.

Non è raro vedere persone con i tablet che tracciano la loro tabella di allenamento digitale grazie ad App o programmi specifici, per poter tracciare i risultati e le aree di miglioramento.

In che modo Virgin ha portato la tecnologia nei centri fitness?

In tutti i villaggi fitness Virgin Active c’è una connessione wifi per essere sempre connessi e un’area in cui è possibile navigare su internet. I trainer di sala sono dotati di tablet che permettono di registrare il profilo dei soci e monitorare i loro allenamenti, prefissando insieme degli obiettivi da raggiungere che possono essere tracciati e modificati.

Anche il mondo dei social network può integrarsi con lo sport?

Assolutamente si. Non a caso, vista l’importanza della tecnologia, a novembre lanceremo in partnership con Nike il nuovo programma di allenamento Nike Training Club. Il Nike Training Club avrà anche un’App gratuita disponibile su iPhone e iPod Touch che permetterà a chiunque di poter monitorare il proprio allenamento e condividere i propri risultati con tutta la community di amanti del fitness attraverso la piattaforma social.

Come mai Virgin ha scelto Brescia?

Brescia è la seconda città in Lombardia per il numero di imprese attive nel settore del benessere. Tra i motivi sicuramente una cittadinanza attenta al benessere, che frequenta la palestra anche perché è attenta alla salute e per socializzare, quindi non solo per allenarsi.

Nel caso particolare di Brescia, la città rappresenta sicuramente un bacino importante per Virgin Active, che quest’anno ha aperto il secondo Club Virgin Active Classic in Italia proprio in città. Il club Virgin Active Brescia Studios, dopo un’attenta analisi e selezione, ha superato un esame che pochi club del gruppo Virgin Active al mondo passano, entrando a far parte dell’esclusiva famiglia premium club ”Classic” di Virgin Active, dove saremo lieti di ospitarvi in occasione della seconda Girl Geek Dinners Brescia.